LE TRASFORMAZIONI URBANE A TORINO

La percezione del cambiamento della città negli ultimi vent’anni. In occasione dei vent’anni dall’approvazione del Piano Regolatore firmato da Vittorio Gregotti e Augusto Cagnardi, Urban Center Metropolitano ha lanciato un programma di attività culturali dedicato a conoscere più da vicino la trasformazione vissuta da Torino. Cuore dell’iniziativa è il racconto del cambiamento, delle politiche e degli strumenti di pianificazione che lo hanno accompagnato, degli esiti urbani e architettonici che oggi lo caratterizzano, così come la costruzione di occasioni di dibattito e discussione pubblica per riflettere sulla costruzione delle strategie di sviluppo della città di domani.


In questa cornice, nell’ottobre 2015 è stata commissionata un’indagine sulla percezione da parte dei torinesi delle trasformazioni urbanistiche avvenute. L’indagine ha coinvolto un totale di 1140 persone: una parte del campione è stata intervistata online (metodo CAWI) e una parte è stata intervistata direttamente, conducendo una serie di interviste in alcuni dei più significativi luoghi della trasformazione della città (metodo CAPI). Tra gli esiti più significativi, la conferma, da parte di un’ampia maggioranza degli intervistati di una valutazione positiva del cambiamento, dove i temi più citati sono la rinascita dell’offerta culturale, l’attrattività turistica e la vivibilità complessiva della città. Quanto alle prospettive per il futuro, emerge in generale la necessità di lavorare alla costruzione di nuove occasioni di sviluppo locale e di nuovi posti di lavoro, mentre per quanto riguarda la dimensione territoriale i temi principali sono la mobilità del cittadino e la disponibilità della rete.


SCARICA
LA PUBBLICAZIONE

Clicca per scaricare
la pubblicazione