ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DELLA TRASFORMAZIONE

Mercoledì 4 aprile partono i nuovi itinerari urbani per cittadini e turisti che segnano l’avvio dell’accordo tra Urban Center Metropolitano e Turismo Torino e Provincia, in collaborazione con Federagit-Confesercenti e G.I.A Piemonte


Tre nuovi percorsi di visite guidate dedicate ai luoghi della trasformazione urbanistica di Torino, rivolte ai torinesi e ai turisti, prendono il via il prossimo 4 aprile.
Un nuovo modo di raccontare la città che, partendo dall’esperienza di Urban Center Metropolitano nel comunicare i temi più legati alle trasformazioni urbanistiche, ha visto nascere una collaborazione con Turismo Torino e Provincia e le associazioni di categoria delle guide turistiche, Federagit-Confesercenti e G.I.A Piemonte.

I tour – La città postindustriale, L’arte nei luoghi della città fordista e Da San Salvario a Lingotto – della durata massima di tre ore, si possono prenotare mandando una mail a visiteguidate@urbancenter.to.it fino a 3 giorni prima della data prescelta ed entro il giorno precedente va confermata l’iscrizione con il pagamento della quota (con paypal sul sito oppure recandosi nella sede di Urban Center Metropolitano in piazza Palazzo di Città 8f, aperta dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 18.00).

Il costo per ogni tour guidato è di 10 euro a persona (ridotto a 8 euro per possessori Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card). Per i tour La città postindustriale e Da San Salvario al Lingotto che prevedono lunghi spostamenti all’interno della città è necessario avere un biglietto dei mezzi pubblici.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

 

 

Un progetto di:


 

 

 

 

In collaborazione con:


 

FEDERAGIT CONFESERCENTI

 

G.I.A. Piemonte